This is not circular

overpacked society

L’imballaggio eccessivo aumenta in modo significativo il prezzo del prodotto e ha ricadute negative per l’ambiente. Gli imballaggi in materiale plastico infatti non sono di facile smaltimento e la maggior parte di essi finisce per contaminare l’ambiente che ci circonda.

This is not circular è un progetto di critical design che denuncia l’attuale modello di distribuzione e imballaggio della nostra società.

client

sector

Critical design 

year

2020

Questo modello è circolare? di fronte al paradosso visivo di una forma geometrica che si nega con le parole, il consumatore è chiamato a porsi questa domanda. 

This is not circular: un’etichetta impregnata di petrolio per segnalare il pericolo di un sistema di produzione non sostenibile.

In questo caso viene utilizzato il simbolo del riciclaggio internazionale, rotto e con una sola freccia ad indicare che la catena è quasi sempre spezzata. Inoltre, con l’affermazione ” this is not supposed to be here “ (questo non dovrebbe esserci ) si fa riferimento al contenuto (una banana all’interno di un film), al contenitore (un oggetto che non si decompone per decenni) e in un certo senso anche all’etichetta stessa.